TORINO – CORSO UNIONE

770,00

Zona Santa Rita/Crocetta, in corso Unione Sovietica angolo con corso Bramante in affitto luminoso e panoramicissimo appartamento di 120 mq.

L’immobile sito al 9° ed ultimo piano dello stabile è in ottime condizioni ed è stato ristrutturato nel 2010.

L’appartamento è composto da: ingresso living sul salone doppio, grande cucina abitabile, due camere, bagno con antibagno completo di vasca idromassaggio.

2 grandi balconi, uno su corso Unione Sovietica e l’altro verandato, per una superficie totale di 25 mq. con vista collina.

Cantina.

Riscaldamento centralizzato.

Spese condominiali € 950/anno.

Spese riscaldamento €1000/anno.

Ape in fase di calcolo.

Libero da metà ottobre 2021.

Planimetria

 

Descrizione

TORINO – CORSO UNIONE

Nel comune di Torino, in zona Santa Rita/Crocetta, in Corso Unione angolo Corso Bramante, proponiamo in affitto luminoso e panoramicissimo appartamento.

La superficie totale dell’immobile è pari a mq. 120.

L’immobile sito al nono ed ultimo piano dello stabile è in ottime condizioni ed è stato ristrutturato nel 2010.

L’appartamento si compone di ingresso living sul salone doppio, grande cucina abitabile, due camere da letto, bagno con antibagno completo di vasca idromassaggio e due grandi balconi, uno che affaccia su corso Unione Sovietica e l’altro verandato, per una superficie totale di 25 mq. con vista collina.

L’alloggio presenta le seguenti dotazioni: portoncino d’ingresso blindato, videocitofono, allarme, serramenti esterni con doppi vetri in PVC.

Il riscaldamento è centralizzato a metano con valvole.

Completa la proprietà il locale cantina posto al piano interrato.

La palazzina, di tipologia medio – signorile, è stata costruita negli anni ’80, si eleva di 9 piani (10 piani fuori terra) ed è provvista di ascensore.

La posizione è ottima per la vicinanza con diversi servizi primari e mezzi pubblici. La fermata della Linea Tram 4 , che collega l’appartamento al centro di Torino, dista soli 150 mt.

Le spese di gestione condominiali si aggirano intorno ad € 950/anno. Le spese di riscaldamento ad € 600/anno.

La classificazione energetica è in fase di calcolo.

Libero da metà ottobre 2021.